2 LIRE

2 LIRE ULIVO

1) 2 Lire 1954 con SdZ curvo e dritto

Qui sotto è riportata l'immagine delle due versioni sovrapposta. Come si può notare lo stile del Segno di Zecca "R" presenta una differenza nello stile del terminale del gambo inferiore destro. In particolare, sopra è riportata la versione con il terminale del gambo inferiore destro "curvo" (la variante più rara), mentre sotto è riportata la versione con il terminale del gambo inferiore destro "dritto". In realtà, è probabile che la versione "curva" più che una vera e propria variante costituisca una leggera scheggiatura del SdZ riportato nel punzone riproduttore che si è trasferita in tutti i coni prodotti da quel punzone dopo la scheggiatura.

1) 2 Lire 1988 zampetta con o senza "artiglio"

Nel 1988 la Zecca ha modificato il dritto delle 2 lire effettuando dei piccoli ritocchi. In particolare, il principale elemento di diversità è rappresentato dalla zampetta superiore sinistra che nella versione fino al 1988 risultava unita al torace da una sottile linea (“zampetta con artiglio”), mentre nel nuovo conio utilizzato dal 1988 in poi risulta completamente unita al torace (zampetta senza artiglio”). Inoltre, nel nuovo conio il bordo del dritto risulta leggermente più spesso e si nota dal fatto che la legenda appare più vicina al bordo. Infine, la firma dell’incisore nel nuovo conio risulta leggermente più spessa e con leggere differenze nella conformazione dei caratteri (ad esempio la lettera “L”). Da prime ricerche risulta più rara la versione a destra.